Menu

Neri, Italiani dentro

Neri nasce a Lamporecchio (Pistoia) nel 1947 con la produzione di olive toscane.
Oggi produce ed esporta sottoli, sottaceti, antipasti e contorni, ma anche legumi, polpe di pomodoro, pomodori pelati, salse, sughi e prodotti a base di frutta.

Con un fatturato di 21.664.000 di Euro nel 2011, 33 dipendenti e 2 capannoni dedicati alla produzione per un totale di 8.000 mq., integrati da 35.000 mq. di area scoperta Neri Industria Alimentare si posiziona nei primi 10 produttori italiani di sottoli.
I prodotti di Neri rispondono a esigenze concrete di bontà e genuinità, per questo rispettano ricette ricercate e selezionate che riflettono la cura e la passione di una famiglia con oltre 65 anni di esperienza.
Neri possiede la certificazione ambientale ISO 14001:2004 e il certificato OHSAS 18001 per la sicurezza sui luoghi di lavoro.

L'azienda ha le certificazioni rispetta anche lo standard IFS: l'International Food Standard (IFS) è uno standard internazionale che consente alla GDO di assicurare la qualità e la sicurezza dei prodotti alimentari.
  • 1947

    Lamporecchio (Pistoia) - Nelle colline toscane tra Vinci e Pistoia che viene fondata Neri Industria Alimentare. Una tradizione agroalimentare che affonda le sue radici nella storia della famiglia, una dedizione totale nella ricerca dei migliori sistemi di lavorazione e di conservazione. Neri Ademaro fonda l'azienda nel 1947, iniziando l'attività di raccolta di olive nei territori limitrofi, conservandole e distribuendo il prodotto alle famiglie del comprensorio. Inizialmente soltanto olive, si trasforma negli anni nella distribuzione anche di altri vegetali conservati sempre raccolti esclusivamente nelle vicine campagne.
  • 1960

    L'azienda si evolve nel segno dell'innovazione utilizzando linee di confezionamento automatiche. L'azienda inizia la distribuzione in tutta la Toscana, iniziando le prime collaborazioni commerciali.
  • 1970

    Con l'intervento in azienda delle figlie e di tutto il resto della famiglia iniziano le prime vendite fuori regione, in particolar modo al nord Italia. Si avvia l'ingresso di Neri nella GDO e l'espansione verso i mercati internazionali.
  • 1980

    L'azienda si evolve nel segno dell'innovazione, utilizzando linee di confezionamento semi-automatiche, introducendo successivamente i sistemi di pastorizzazione per poter permettere una maggiore durata del prodotto.
  • 1990

    Inizia la distribuzione dei prodotti nella grande distribuzione organinizzata, si avviano sporadici rapporti con clienti stranieri.
  • 2003

    Viene inaugurato il nuovo stabilimento all'avanguardia, 15 mila metri quadrati di cui 6700 coperti, dotati della tecnologia più avanzata nel settore. Grazie all'impegnativo investimento, il sistema produttivo è diventato interamente automatizzato a partire dall'area dedicata al trattamento delle materie prime, fino a quella produttiva vera e propria. La capacità produttiva degli impianti è diventata 7 volte superiore a quella dello stabilimento precedente e si aggira intorno ai 400 vasi al minuto, fino ad un massimo di 24 mila vasi l'ora.
  • 2007

    Viene ampliata la superficie coperta, costruendo un magazzino di 2 mila metri coperti, e la superficie esterna raggiunge i 35 mila metri quadrati.
  • 2008

    Neri diventa un'industria a basso impatto ambientale grazie a un impianto fotovoltaico di serie A con 1.254 pannelli solari che soddisfano il 75% del bisogno energetico dell'azienda fornendo gran parte dell'energia necessaria alla produzione.
  • 2011

    Vengono raddoppiate le linee produttive, permettendo una maggiore flessibilità nell'ottimizzazione della produzione e rendendo particolarmente adatta la nuova linea a formati speciali.
  • 2015

    Neri è una realtà costantemente in crescita, un'azienda capace di scegliere i migliori prodotti ortofrutticoli dell'area del mediterraneo e di affermare standard qualitativi superiori alle medie di mercato del settore. Ogni giorno contribuiamo a sviluppare l'indotto del nostro territorio, a far crescere i nostri clienti offrendo loro prodotti di alto livello e un servizio attento e presente. Neri è nata con la produzione di olive toscane. Oggi produce ed esporta sottoli, sottaceti, antipasti e contorni, ma anche legumi, polpe di pomodoro, pomodori pelati, salse, sughi e prodotti a base di frutta. I prodotti di Neri rispondono a esigenze concrete di bontà e genuinità, per questo rispettano ricette ricercate e selezionate che riflettono la cura e la passione di una famiglia con oltre 65 anni di esperienza.

Dalla Toscana con amore

Neri Industria Alimentare si trova a Lamporecchio, nell'assolata terra di Toscana, sulle colline tra Vinci e Pistoia, immersa in un suggestivo ambiente naturale che ispira la famiglia Neri da più di 65 anni.

Oltre alle coltivazioni di vite e ulivo e ai caratteristici filari di cipressi e campi di girasoli, questa regione offre importanti colture ortofrutticole. Le aziende agricole sono grandi protagoniste del territorio: tenaci custodi della qualità delle verdure, difendono le tipicità locali insieme al suggestivo patrimonio paesaggistico.

In questo scenario contraddistinto da una virtuosa condizione climatica, da lavorazioni artigianali, da un'economia ecosostenibile e da una vivibilità a misura d'uomo, Neri è cresciuta nel tempo, coltivando il valore dell'amore per la terra, il calore della famiglia e i tradizionali metodi di lavorazione e conservazione dei prodotti ortofrutticoli.

L'economia locale si basa sulla coltivazione e lavorazione di cereali, ortaggi e frutta all'insegna della genuinità, della dedizione e del rispetto del territorio: un felice abbraccio che racchiude tradizione e innovazione, un albero che affonda solide radici nel passato e protende agili rami verso il futuro. Neri Sottoli partecipa con orgoglio alla ricchezza agroalimentare e all'identità culturale del suo territorio, valorizzandone i frutti della terra da generazioni.

Qualità selezionata

Neri ha costruito stabilimenti di produzione all'avanguardia: architetture progettate per ridurre al minimo l'impatto ambientale, nell'intento di tutelare la bellezza di questo angolo di Toscana. Gli stabilimenti ricoprono una superficie di quasi 8.000 mq e sono circondati da una zona all'aperto di carico e movimentazione mezzi di 35.000 mq.

Nello stabilimento lavorano macchine ad alta velocità, di moderna concezione, che hanno aumentato di 7 volte la capacità produttiva rispetto al passato: gli impianti realizzano migliaia di vasi ogni ora.
Si tratta di un sistema produttivo interamente automatizzato, partendo dall'area dedicata al trattamento delle materie prime fino a quella di cottura, lavorazione, produzione e confezionamento.

La logica di produzione è fondata su un concetto di dialogo tra i diversi macchinari che si coordinano tra loro in modo razionale, come un network, azzerando il rischio di variazione nelle ricette tra prodotti finiti dello stesso tipo.
Nel dettaglio, questa tecnologia permette di impostare all'origine tante variabili quanti sono i profili produttivi: un valore aggiunto che offre flessibilità e adattabilità alla produzione, in risposta alle diverse esigenze del mercato, che si presentano nel tempo e nelle varie aree geografiche.
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien