Vitello con salsa tonnata

Piatto simbolo degli anni ‘80 ma ancora presente sulle tavole italiane: il vitello con salsa tonnata è ancora oggi amato da grandi e piccini, protagonista di molti menù delle feste e apprezzatissimo come piatto unico nelle giornate estive.

Come molti piatti “mari e monti” anche questo nasce in Piemonte, dove l’abbondanza di carne e la vicinanza ai porti liguri ha dato origine a molte ricette che combinano in modo gustoso carne e pesce.

La preparazione del vitel tonné, altro nome con cui è noto il vitello tonnato, non è estremamente complicata ma richiede un po’ di tempo perché la carne deve essere prima marinata, poi cotta e infine completamente raffreddata prima di essere condita e servita: il risultato saprà certamente ripagare questa attesa!

Difficoltà

2h
4 persone

Ingredienti

4 persone
capperi semplici grande

Girello di vitello

800 gr

Cipolla

1

Carote

2

Costa di sedano

2

Foglie di alloro

2

Spicchio d'aglio

1

Vino bianco secco

500 ml

Uova sode

4

Tonno sott'olio

150 gr

Capperi NERI Sottoli

50 gr

Filetti d'acciuga NERI Sottoli

6

Sale

q.b.

Pepe

q.b.

 

 

Preparazione

Per cominciare la preparazione del vitello in salsa tonnata dedicatevi alla carne: legatela ben stretta con uno spago da cucina, quindi pulite le verdure, tagliatele a pezzi grossolani e mettete il tutto in una pentola capiente, insieme alle foglie di alloro, lo spicchio d’aglio e il sale. Ricoprite tutto con il vino e l’acqua e fate cuocere per circa 1 ora a fiamma medio bassa.

Quando la carne sarà cotta, levatela dal brodo, avendo cura di tenerne una tazza da parte, e fatela raffreddare in frigo per circa due ore. Il brodo che non utilizzerete può anche essere congelato per utilizzarlo in futuro.

Nel frattempo potete dedicarvi alla salsa tonnata: tagliate in quarti le uova sode, sgocciolate con cura il tonno, sciacquate velocemente i capperi NERI Sottoli sotto l’acqua fredda e versate tutto nel bicchiere graduato del mixer, aggiungete le acciughe NERI Sottoli quindi frullate tutto con il minipimer, aggiungendo qualche cucchiaio di brodo di cottura se necessario. Il risultato dovrà essere una crema dalla consistenza morbida ma non troppo liquida.

Quando la carne sarà fredda sarete pronti per impiattare il vostro vitello con salsa tonnata: tagliate la carne a fettine sottili, disponetele a raggiera su un piatto grande e quindi ricopritele con la salsa tonnata. Per rendere ancora più gradevole la presentazione, decorate il piatto con altri capperi e con dei ciuffi di prezzemolo. Per un risultato davvero raffinato potete utilizzare per la decorazione i capperi per aperitivo NERI Sottoli.

Servite il vitel tonnè freddo e gustatelo accompagnandolo a un vino bianco di media consistenza.

Vitello con salsa tonnata

Tramezzini con tonno, maionese al curry…

Insalata russa con tonno e giardiniera

Il meglio per le tue ricette

Porta in tavola la bontà della tradizione italiana con i prodotti Neri Sottoli. I nostri ingredienti sono il connubio tra la genuinità di tutte le cose buone che vengono dalla terra e l’innovazione, che riusciamo sempre a garantire con un’alimentazione sostenibile dagli elevati standard qualitativi.

Scopri tutti i prodotti sottolio del mondo Neri

scopri di più